Da Piazza del Popolo a Largo Argentina

Piazza del Popolo, Pantheon, Piazza Navona, Campo de' Fiori, Largo Argentina

Arriviamo a Piazza del Popolo a piedi da Piazza di Spagna, o con la linea A della metropolitana (fermata Flaminio). E' un magnifico esempio delle sistemazioni urbanistiche del periodo neoclassico. Fu progettata dall'architetto Valadier, e nasce dalla convergenza di tre strade (via del Corso, via di Ripetta, via del Babuino). Le due chiese gemelle che affacciano sul piazzale sono: Santa Maria di Montesano e Santa Maria dei Miracoli. Dalla parte opposta la chiesa di Santa Maria del Popolo, importantissima per la presenza di due tele del Caravaggio.

Dopo via di Ripetta, arriviamo all'Ara Pacis e al Mausoleo di Augusto. Poi facciamo tappa a Piazza San Lorenzo in Lucina, dove entriamo in una delle più antiche basiliche cristiane. Sull'altare principale c'è una crocifissione di Guido Reni. Raggiungiamo Piazza Montecitorio dove dal 1871 si riunisce la Camera dei Deputati. In pochi minuti attraversando i vicoli del cuore di Roma, ci troviamo in piazza della Rotonda, su cui si erge

il Pantheon. E' il monumento romano che vanta il maggior numero di primati: è quello meglio conservato, ha la cupola in muratura più grande di tutta la storia dell'architettura, è considerato l'antesignano di tutti moderni luoghi di culto, ed è stata l'opera dell'antichità più imitata anche in epoca moderna!

Ci spostiamo poco più in là, in Piazza San Luigi dei Francesi, che visitiamo per la presenza di tre opere del Caravaggio dedicate a San Matteo. Attraversiamo ora Corso Rinascimento ed entriamo in una delle Piazze più belle del mondo:

Piazza Navona, con la sua particolarissima architettura della chiesa di S. Agnese in Agone, e le spettacolari tre fontane famose in tutto il mondo. Se siete appassionati di antiquariato vi consigliamo di fare una piccola deviazione visitando via Dei Coronari, divenuta celebre per i tanti negozi di artigiani e collezionisti. Percorendo via del Governo Vecchio (nota come via papalis, in quanto utilizzata dal Papa per andare a S. Giovanni fino al XV secolo) finiamo per imboccare via Giulia. L'origine della strada risale al Rinascimento, per opera del Bramante, e fu voluta da papa Giulio II agli inizi del '500. La via ospita palazzi aristocratici, ed è costellata di negozi di antiquariato e arte.

Piazza Farnese, delimitata dall'omonimo Palazzo rinascimentale oggi residenza dell'Ambasciatore di Francia, è ornata da due fontane di G. Rainaldi, formate da vasconi in granito provenienti dalle Terme di Caracalla. Alle spalle di questa bella piazza resterete incantati dalla vivacità di Campo de' Fiori (in antichità sede di molte esecuzioni capitali), che di giorno ospita un colorato mercato ortofrutticolo mentre dal pomeriggio cambia radicalmente aspetto, popolandosi di giovani di ogni lingua e provenienza, i quali trasformano la piazza in un grande punto di ritrovo fino a tarda notte.

Attraverso la bellissima via dei Giubbonari terminiamo il nostro percorso a Largo di Torre Argentina, dove, nel corso di lavori di risanamento edilizio, furono trovati quattro templi di età repubblicana. Il più antico, pensate, risale al IV secolo a.C!

torna all'elenco degli Itinerari

• Galleria Associata •

Richiedi Informazioni

Calendario Eventi

Sfoglia il calendario e scopri i nostri eventi!

prec.

Dicembre 2019

succ.
LMMGVSD
      1
2345678
9101112131415
16171819202122
23242526272829
3031

* Clicca per visualizzare gli eventi del giorno


• Cosa hanno preferito i nostri ospiti •

  • “Questo b&b ci ha colpito sin dal primo momento. Effetti di luce riscaldano l'ambiente, l'arredamento è curato, il proprietario ama i suoi ospiti!”

    (Hamburg)

  • “Lui ci mette passione nel suo lavoro e lo noti nella pulizia meticolosa e nel far sentire tutti partecipi dalle chiacchere a colazione al saluto quando se ne va a pomeriggio.”

    (Longiano)

  • “La colazione ottima con paste fresche caffè a volontà e la superba simpatia del padrone di casa se tornero' a roma sicuramente sarà da Antonio ”

    (Salerno)

  • “Dallo stile si evince la vena artistica del proprietario e la ricerca quasi maniacale per i dettagli. Si vede che è una scelta continua, non soltanto un lavoro.”

    (Asti)

  • “Accoglienza superba. Piacevole il risveglio la mattina con musica classica, profumo di caffè e gestore sorridente e disponibile. Fantastica la doccia che si illumina con la temperatura dell'acqua!”

    (Venezia)

  • “Ottimo B&B davvero consigliato, molto allegro e alla moda, con tutte le stanze diverse, effetti di cromoterapia e simpatia e disponibilità ai massimi livelli.”

    (Milano)

  • “Ottimo B&B (a 10 minuti dal Colosseo), vicinissimo a Termini. Un ringraziamento speciale al proprietario, che con la sua disponibilità e professionalità ha saputo rendere ancora più piacevole il nostro soggiorno.”

    (Cremona)

  • “Location comodissima, gestore di una pazienza infinita. B&b coloratissimo, sembra di stare in un mondo incantato e poi, servizi utilissimi specialmente il pc a disposizione e il minibar..!”

    (London)

  • “La star dello show è il proprietario. Ha molte nuove idee e consigli che hanno reso la nostra visita più divertente di quanto non sarebbe stata.”

    (New York)

  • “Il proprietario, è la persona più cordiale, gentile, divertente e disponibile che abbiamo incontrato. La camera era confortevole, l'aria condizionata funzionava molto bene, bagno con doccia calda / buona pressione dell'acqua.”

    (Canada)

  • “Il letto/materasso era ottimo. A me piace morbido, a mio marito piace fermo, e siamo stati entrambi bene. Per la prima colazione i croissant di altissima qualità, capucciono meraviglioso, un inizio di giornata radioso.”

    (Oregon)

  • “Il b & b ha una straordinaria atmosfera, decorazioni di buon gusto e buona posizione vicino alla stazione ferroviaria principale. La colazione è perfetta, sia in quantità e qualità.”

    (Australia)